Preparazione e cottura

sciacquare, cuocere in acqua salata (doppia del peso dell'amaranto) per 30 minuti dalla bollitura. Dopo la cottura lasciar riposare con coperchio per 10 minuti. Senza ammollo.

Uso
ideale per la preparazione di minestre in abbinamento con ortaggi e cereali. I suoi grani possono anche essere soffiati poco alla volta in padella antiaderente molto calda.
Allergeni

Può contenere tracce di: soia, semi di sesamo e sedano.

Valori Nutrizionali

Valori Nutrizionali medi per 100g:
Energia: 1430 kJ (339 kcal)
Grassi: 4,8g (di cui acidi grassi saturi 1,1g)
Carboidrati: 52,7g (di cui zuccheri: 2,3g)
Fibre: 13,0g
Proteine: 15,0g
Sale: 0,03g.

Un consiglio in più:
Biscotti amaranto, mandorle e cioccolato

Ingredienti: 50g di amaranto, 110g di farina di riso, 50g di farina di mandorle, 60g di zucchero, 1 cucchiaino di lievito per dolci, 30ml di olio di mais, 70ml di succo di arancia, 30g di cioccolato fondente tritato.
Preparazione: scaldare molto bene una padella antiaderente, versare l'amaranto poco per volta e soffiarlo. Unire in una ciotola le farine, il lievito, lo zucchero il cioccolato tritato e l’amaranto scoppiato e portato a temperatura ambiente. Aggiungere i liquidi e impastare fino a ottenere un composto simile alla pasta frolla. Fare riposare in frigorifero per circa 30 min. Accendere il forno a 170°C, rivestire una teglia con carta forno e formare i biscotti. Cuocere per circa 15-20 min.

Amaranto