Farro perlato

500 g

3,50€

Farro perlato
Preparazione e cottura

Sciacquare, cuocere in acqua salata per 20-25 minuti dalla bollitura e scolare. Senza ammollo.

Uso
Può essere consumato in sostituzione di pasta e riso nei piatti caldi e freddi, come contorno o per insalate e dolci. Ideale anche per zuppe e minestroni.
Allergeni

Può contenere tracce di: soia, semi di sesamo e sedano.

Valori Nutrizionali medi per 100g:

  • Energia: 1544 kJ (365 kcal)
  • Grassi: 2,5g (di cui acidi grassi saturi 0,0g)
  • Carboidrati: 67,1g (di cui zuccheri: 2,7g)
  • Fibre: 6,8g
  • Proteine: 15,1g
  • Sale: 0,05g

Un consiglio in più:
Zuppa di farro

Ingredienti per 4 persone: 300g di farro perlato, 1 cipolla, 1 carota, 50g di porri, brodo granulare Cerreto q.b., pepe e olio EVO.

Preparazione: sbucciare la cipolla, pelare la carota e tritare il tutto. Pulire il porro e tagliarlo a striscioline sottili. Versare l’olio in una padella e soffriggere cipolla, carota e porro per qualche minuto. Aggiungere il farro già sciacquato e cuocere per 2-3 minuti insieme alle verdure. Quindi versare 1,5lt di brodo e cuocere a fiamma bassa per circa 20-25 minuti. Salare, pepare e condire a piacere con prezzemolo.

Farro perlato