Uso
ideale per insaporire patate, pesce al forno, minestre, zuppe, salse e ragù, pane e focacce. Un cucchiaio sostituisce un rametto fresco.
Allergeni

Può contenere tracce di: soia, semi di sesamo, sedano, senape e frutta a guscio.

Lo sapevi che...

L'etimologia della parola rosmarino viene da Rosmarinus officinalis, dalle parole latine ros (rugiada) e maris (mare). Prima ancora che in cucina, i Romani usavano il rosmarino per aromatizzare il vino. Mentre durante il periodo Tudor, in Inghilterra, era il simbolo della fedeltà femminile.

Rosmarino doypack